Termocoppie: esperienza e innovazione tecnologica

Negli ultimi anni MDR Marca ha lavorato in modo molto significativo nel settore dei dispositivi per la termoregolazione, aumentando la gamma dei propri prodotti dedicati alla regolazione della temperatura ed utilizzando tecnologie innovative, dando vita a prodotti dall’elevata qualità ed affidabilità, in particolar modo nel campo delle termocoppie e delle termoresistenze, componenti utilizzati per la misura della temperatura.

Termocoppia, funzionamento e utilizzo

Le termocoppie sono dispositivi studiati per trasmettere dell’energia da un punto ad un altro, alternandone alcune delle sue caratteristiche.
Nella termocoppia il funzionamento è determinato da due differenti conduttori metallici collegati ad un’estremità e inseriti in un tubo metallico.
Quando ha luogo una variazione di temperatura, si registra di conseguenza un cambiamento di tensione che le termocoppie sono in grado di registrare leggendolo ai capi dei conduttori, indicando così anche la temperatura in cui si trova l’estremità.

La produzione di termocoppie di MDR Marca vanta una vasta gamma di prodotti, frutto di una lunga esperienza nel settore:

  • Termocoppie dritte per crogioli;
  • Termocoppie dritte con attacco filettato scorrevole;
  • Termocoppie dritte con testa di connessione aria;
  • Termocoppie dritte MGO;
  • Termocoppie dritte per forni;
  • Termocoppie ad angolo;
  • Termocoppie a fascetta;
  • Termocoppie con attacco filettato a baionetta femmina;
  • Termocoppie con attacco filettato a baionetta;
  • Termocoppie solo bulbo;
  • Termocoppie capillari in MGO;
  • Termocoppie MGO;
  • Termocoppie con penducolo;
  • Termocoppie a contatto manuale.

Ogni tipologia di termocoppia presenta un funzionamento e un utilizzo finale differente, fornendo in questo modo la soluzione ad ogni tipo di necessità.

Termocoppie tipo K

Esistono vari tipologie di termocoppie, che vengono classificate in ordine alfabetico a seconda del materiale utilizzato per la loro produzione o a seconda della temperatura che possono raggiungere.
Tra le più utilizzate troviamo le termocoppie tipo K.
Una termocoppia K è realizzata in Chromel® e Alumel®, e sono e risulta essere la termocoppia più performante per quanto riguarda la misurazione della temperatura, in quanto è in grado di misurare dai -270°C ai 1370°C.
Le termocoppie tipo K tuttavia, a causa dei materiali con cui sono prodotte, non possono essere utilizzate in ambienti altamente ossidanti e riducenti o ricchi di zolfo.

Termocoppia J

A differenza della termocoppia K, la termocoppia J è realizzata in ferro e costantana: risluta quindi idonea per l’utilizzo in vuoto e atmosfere ossidanti.
Le termocoppie tipo J sono inoltre in grado di affrontare temperature che variano dai 540°C a 750°C. Il range di temperatura che una termocoppia J può misurare varia a seconda della quantità di 02: in ambienti con alta concentrazione il ferro infatti tende ad ossidarsi sopra i 540 C°, mentre in ambiente privo di 02 è possibile misurare temperature più alte.

Sonda pt100

Di uso molto comune è la sonda pt100, realizzata in platino e resistente agli agenti anticorrosivi, in grado di misurare un buon intervallo di temperatura.
Grazie al materiale con cui è prodotta, la sonda pt100 vanta un elevato grado di resistività e stabilità.

Contattaci subito per scoprire tutte le nostre offerte o per ricevere ulteriori dettagli tecnici sulla nostra gamma di termocoppie, il nostro staff sarà felice di aiutarti.