RESISTENZE PER LA TERMOSALDATURA DELLA PLASTICA

MDR Marca mette la sua pluridecennale esperienza al servizio dei processi di lavorazione della plastica, in particolar modo producendo resistenze per la termosaldatura della plastica e resistenze per termoformatura della plastica.

La termosaldatura consiste in nell’unione di due lembi di materiale plastico, che verranno scaldati e poi uniti.

I processi di termosaldatura possono suddividersi in due categorie principali:

  • Termosaldatura autogena: Quando i due lembi del giunto vengono scaldati fino a fondere, unendo così i lembi col materiale stesso del giunto o con l’aiuto di un materiale di apporto ad esso omogeneo;
  • Termosaldatura eterogena o brasatura: Quando una volta riscaldato il giunto al di sotto della temperatura di fusione viene fuso su di esso un materiale di apporto ad esso eterogeneo e con punto di fusione più basso.

Il calore indispensabile per attuare il processo può essere ottenuto con diversi sistemi, come per esempio tramite una fiamma prodotta per combustione di un gas con aria o ossigeno, tramite un arco elettrico che viene formato tra due elettrodi o grazie all’utilizzo di resistenze per la termosaldatura della plastica.

Da sempre impegnata nella produzione e nella vendita di una vasta gamma di resistenze elettriche, MDR Marca offre ai propri clienti componenti e resistenze per la termosaldatura della plastica che rispondono ad elevati standard di qualità e di sicurezza.

Contattaci subito per ricevere maggiori informazioni sui nostri prodotti!

Contattaci per maggiori informazioni

Nome

Email

Messaggio

Accetto i termini di utilizzo.

Prodotti correlati